11/12/14

Careri@Madrid 2-5 diciembre. II Congreso Internacional Espacios Sonoros 2014

ESPACIOS SONOROS Y AUDIOVISUALES 2014:  
EXPERIMENTACIÓN SENSORIAL Y ESCUCHA ACTIVA
JIEM 2014 - 20ª JORNADAS DE INFORMÁTICA Y ELECTRÓNICA MUSICAL
Centro Superior de Investigación y Promoción de la Música, UAM
Departamento Interfacultativo de Música, UAM
Salón de Actos de la Facultad de Filosofía y Letras
Universidad Autónoma de Madrid
Del 2 al 5 de Diciembre, 2014

28/10/14

CARERI @ CITTA’. DERIVE – ORIENTAMENTI - RESISTENZE. 30 OTTOBRE

“Analisi dell’ambiente e del territorio”, aa. 2014-2015
CITTA’. DERIVE – ORIENTAMENTI - RESISTENZE
responsabile: Federica Giardini (cogestito da Dario Gentili e Daniela Angelucci)
Roma Tre, Scuola di Lettere, Via Ostiense 234
Aula conferenze – piano terra – il giovedì, dalle 17 alle 19
Il laboratorio fornisce crediti di idoneità (senza voto) per Filosofia politica, ma è di fatto interdisciplinare e con una forte prospettiva estetica.
INIZIO: 2 OTTOBRE

24/10/14

CARERI @ MAXXI 25 OCT H.18.00

http://www.doppiozero.com/materiali/speciali/idee-narrazioni
a cura di Stefano Chiodi in collaborazione con Daniela Voso
FRANCESCO CARERI | LA CITTÀ CORPO A CORPO. ARTI CIVICHE NELLE TRASFORMAZIONI ATTUALI
Sabato 25 ottobre, 18.00-19.30 | Sala Carlo Scarpa

CARERI @ DIJON 24 -28 NOVEMBRE







ENSA DIJON, DESIGN & ART, 24 -28 NOV.
Workshop de Francesco Careri

Le workshop sera un travail de recherche et action sur un bâtiment HLM de la Cité du Soleil qui sera bientôt démolie. L’idée est d’utiliser un appartement comme quartier général d'une action poétique, ludique et sociale pour construire des relations avec les habitants et le lieu. À une première phase d'exploration suivra une deuxième de réflexion commune pour réaliser une action publique. Le travail sera de type collectif.


09/10/14

renato nicolini e il meraviglioso urbano @ metropoliz 11 ottobre

 «L’effimero è indissolubilmente legato allo sviluppo della comunicazione di massa, cui in qualche modo si oppone dall’interno. L’avvenimento non potendo aspirare ad essere irripetibile ed irriproducibile, condizioni che definiscono l’esperienza e al suo interno quella particolare forma di esperienza che è l’opera d’arte, sceglie di non durare. […] questa forma di difesa può risultare patetica, oggi, a meno di rovesciare la sua debolezza in forza. Questo può avvenire usando l’effimero non per opporsi allo sviluppo – visto come “diabolico” e da “riumanizzare” – dei mass media, ma al contrario per accelerarlo. Introducendo però al suo interno un elemento di instabilità (il meccanismo della comunicazione di massa tende al sistema, il “villaggio globale”, a cui è essenziale la presentazione di durare, la “forma”); della verità e dunque di crisi. Potrei affermare che questa è stata la scelta politica dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma, dalla prima Estate Romana ad oggi, passando per “Parco Centrale. Abbiamo cercato, in questo modo, di rimanere all’interno del nostro tempo (il tempo della “crisi” ) non rinunciando al desiderio di cambiarlo».

CARERI - WORKSHOP @ ZO CATANIA, FILFEST 4-5-6 DICEMBRE

Filfest logo Tornare a riflettere sul nostro modello di sviluppo urbano, per capire come valorizzare un patrimonio relazionale capace di determinare il benessere delle persone, nei luoghi di lavoro come nella vita sociale e familiare


il workshop si terrà nel quartiere di San Cristoforo

concorso internazionale QUI: scadenza prorogata 31 ottobre

link: http://www.jesplease.it/it/contest-qui.html
Il concorso offre l’opportunità ad artisti, designer e creativi, di misurarsi con lo spazio urbano, in particolare con il centro storico della città di Jesi costruendo un progetto basato su percorsi, storia e un nuovo modo di concepire i luoghi. Icontest internazionale "QUI"  invita artisti e creativi a mettersi alla prova presentando un progetto site-specific inedito per la realizzazione di una segnaletica d’autore che dialoghi con i punti di interesse storico-culturale della città di Jesi (AN). Possono partecipare artisti e creativi di ogni nazionalità di età superiore ai 18 anni, individualmente o in gruppo, presentando tutta la documentazione necessaria entro il 31 ottobre 2014. Il progetto vincitore avrà € 15.000,00 da destinare all’ideazione e realizzazione.


30/09/14

Stalker a la Segona Estaciò de Benifallet. Luglio 2000

Finalmente on line il sito del progetto "l' Estaciò" http://lestacio.net/

Le projet l'estació est né en 1999 à l'initiative de Betty Bui, artiste plasticienne dont la famille maternelle est originaire du village de Benifallet (Catalogne-Espagne), et Gilles Coudert, auteur-réalisateur de films sur l'art contemporain et l'architecture. Issu d'un dialogue avec les habitants du village et ses représentants, l’estació est une expérience artistique en résonance avec le village et le contexte local. Les différents acteurs de cet événement réinventent, à travers des propositions plastiques, de nouveaux rapports dynamiques à l’environnement et, plus précisément, au monde rural, au paysage et à la nature.
En concertation avec la mairie de Benifallet, l’estació affirme son rôle de conseil et d’acteur auprès du village à travers la mise en place des projets successifs. À chaque étape des projets (interventions urbaines et événements) les habitants de Benifallet et les divers groupes et organismes du village (associations, école, coopérative, mairie...) sont associés au processus de création par des conférences, réunions, workshops, animations scolaires, etc. Chaque année, des étudiants de nationalités diverses participent activement à la réalisation des projets. Une résidence par étapes permet aux créateurs de mieux connaître la situation spécifique de Benifallet et de travailler dans un dialogue permanent avec ses habitants.

le foto dell'amacario di stalker sono qui


Francesco Careri @ Avignon. Eprouver le territoire





more info on http://www.memoirealoeuvre.com/

22/08/14

A Piedi nudi sul G.R.A.

A piedi nudi sul GRA
Una azione comune tra arte e politica
di Francesco Careri (Stalker, LAC_Laboratorio di Arti Civiche Roma Tre)
e Lorenzo Romito (Stalker, Primaveraromana)

Rom(A) after Apartheid

Roma: l’abitare dei Rom dopo l’apartheid dei campi
di Francesco Careri *
Scritto in occasione del Convegno Italia Romanì organizzato dall'Associazione 21 luglio il 3-4-5 Aprile 2014

La seguente relazione ha tre obiettivi principali[1]:
1 - riportare il tema dell’abitare dei Rom dei Sinti e dei Camminanti[2] all’interno dell’abitare di tutti e quindi tra le competenze dell’urbanistica, e non dei servizi sociali e delle prefetture;
2 - far comprendere che il numero dei Rom è estremamente esiguo e che una soluzione alternativa ai campi etnici è più facilmente percorribile di quanto non si creda;
3 - proporre un ventaglio di strade differenziate percorribili da subito.

Glossaire Stopscapes @ ADDITIONALDOCUMENT

Il secondo numero della bellissima rivista on line Additional Document è interamente dedicato al camminare.
c'è anche il mio articolo che segue:


FRANCH AND ENGLISH TEXT ON
http://additionaldocument.org/2/#2/24.4/10.5

Glossaire Stopscapes
di Francesco Careri

Dopo tanto camminare da qualche tempo ho cominciato a riflettere sul fermarsi e su un possibile prossimo libro che potrebbe avere questo titolo: Stopscapes. Il fermarsi come pratica estetica. Cosa produce il fermarsi? Cosa induce a fermarsi? Come si sceglie il luogo in cui fermarsi? Quando arriva il Tempo del fermarsi? Esiste un archetipo del fermarsi? Esistono artisti che del fermarsi fanno la loro pratica poetica? Sono una serie di questioni che avevo affrontato scrivendo Walkscapes e che rimangono ancora aperte soprattutto se le si trasla sulla durata, dalla pausa di un momento del camminare nomade a quello di uno stop prolungato, quasi sedentario. Il camminare sembrava esprimere una natura antiachitettonica e quindi raccontare il camminare in quanto architettura era un concetto che doveva essere costruito e argomentato, nel fermarsi invece la relazione con l’architettura sembrerebbe più facile e diretta: quando ci si ferma nascerebbe l’architettura. Nel prossimo libro vorrei invece provare a prolungare anche nel fermarsi un modo nomade di approcciare al tema.

31/05/14

Francesco Careri@Bonn Hoeren 2014. 22 june

http://www.bonnhoeren.de/


Francesco Careri@Firenze. Spazi liquidi della città. 25 marzo

martedi 25 marzo
ore 10,30 - 17,30

DIDA
Dottorato di Ricerca in Architettura
Master in Paesaggistica
Corso LM_Architettura del Paesaggio
Palazzo Vegni
Aula Zaffagnini
via S.Nicolo 93


http://www.nipmagazine.it/mobile/blog/164/francesco-careri

ore 11:00 introduzione del Prof. Gabriele Paolinelli, coordinatore dell'indirizzo paesaggistico del dottorato di ricerca in progettazione della città, del territorio e del paesaggio.
ore 11:15 presentazione della conferenza Prof. Enrico Falqui
ore 11:30 Lecture del prof. Francesco Careri sul tema: "Spazi liquidi della città: i progetti del laboratorio di Arti Civiche, Facoltà di architettura di Roma 3"
ore 13:00 coffee break and lunch
ore 14:30 interventi degli allievi dei tre corsi specialistici in architettura del paesaggio e confronto con il prof. Francesco Careri.
ore 16:30 conclusione prof. Biagio Guccione, direttore del corso di laurea specialistica in architettura del paesaggio.

Careri@Trieste 27 maggio


19/05/14

03/05/14

Careri@Torino We Traders 22 maggio

Dal 15 Maggio 2014 al 15 Giugno 2014 TORINO
LUOGO: Toolbox Office Lab & Coworking/FabLab Torino
ENTI PROMOTORI:
  • Goethe-Institut
  • Città di Torino
  • Società consortile OGR-CRT
  • Fondazione CRT
  • Associazione a.titolo
  • TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 06 84400566
SITO UFFICIALE: http://www.goethe.de

Giovedì 22 maggio 
Ore 17-20 We-Traders: dove sono i confini delle città? 
Incontro con Francesco Careri, direttore Master Arti Architettura e Città Roma Tre, Piccolo Cinema e Torino è la mia città/arch. Maurizio Cilli. Una riflessione, con tante e differenti voci che parlano di confini, comunità, progettualità e demolizioni e che prende avvio dalla proiezione di estratti dal documentario in via di realizzazione I Ricordi del fiume (2014) con gli autori Gianluca e Massimiliano De Serio.
Ore 21 allo spazio Cinema di We-Traders con Piccolo Cinema proiezione, presentazione e navigazione collettiva del docuweb La Partita (2013). Info: www.lapartita.org.

progetto mattatoio: MOtO FASE I: svolgimento ed epilogo

progetto mattatoio: MOtO FASE I: svolgimento ed epilogo
qui trovi il pdf dell'analisi fatta dagli studenti in preparazione del workshop

qui invece trovi il blog dedicato al progetto mattatoio http://mattatoioroma.blogspot.it/


26/03/14

CINEMA STALKER AL DETOUR, MERCOLEDI 26 MARZO

stalker_cerchiMERCOLEDì 26
Cineclub Detour e ZAD! Zona Arte Detour ARCI
Via Urbana 107 (M Cavour)
ore 20.30
S T A L K E R
Linee, cerchi e reti

Il secondo dei tre appuntamenti con il collettivo Stalker con la collaborazione di Cristina Nisticò. 


20/03/14

Lontano da dove. Francesco Careri @ Trento il 12 e 13 Aprile

Workshop con Francesco Careri 12/13 aprile 2014 
Iscrizioni entro il 7 aprile
Primo appuntamento di LONTANO DA DOVE a Trento,
Le Gallerie-Piedicastello

Workshop per artisti, curatori, architetti, sociologi e operatori sulle pratiche artistiche in relazione alla sfera pubblica, coordinato da Stefano Boccalini, Francesco Careri, Ettore Favini, Adrian Paci in dialogo con Marco Scotini, curato da Giusi Campisi per TIRING HOUSE.

Sabato 10.30/13 Francesco Careri : dibattito aperto al pubblico.
14,30/18 laboratorio riservato agli iscritti al workshop.
Domenica 10/13-14,30/18 proseguimento del laboratorio.

Il lavoro di ricerca che i partecipanti saranno invitati a praticare è un percorso operativo artistico in quattro tappe, che intende esplorare il rapporto attivo tra arte e sfera pubblica, ognuna delle quali è coordinata da un artista che fa di questa relazione il campo della sua indagine, in cui porta la sua esperienza metodologica e lo sguardo particolare con cui interpreta le pratiche culturali, sociali e politiche emergenti nello spazio pubblico contemporaneo.
Costi: singolo workshop 100 euro/ studenti 80 euro
Ciclo intero 350 euro/ studenti 300 euro
Tiring house mette a disposizione 4 posti a studenti in cambio di attività per l'associazione.
INFO ISCRIZIONI PAGAMENTO
Giusi Campisi
m.3297117991
housetiring@gmail.com
Via Carlo Esterle 7 Trento

12/03/14

Laboratorio MOtO. Si parte!


MOtO Lab
Laboratorio didattico Mattatoio One to One

 date fase 1: 11-18-24-31 marzo, 14-15 aprile
 date fase 2: 5-10 maggio.

Il Dipartimento di Architettura, nell’ambito della ricerca dipartimentale MOtO – Mattatoio One to One e AUT – Archivio Urbano Testaccio, coordinata da Francesco Careri, organizza un Laboratorio di progettazione per la ridefinizione dei  luoghi dell’Ex Mattatoio e degli spazi urbani limitrofi del quartiere Testaccio a Roma. 
MOtO Lab  si articola in due fasi:
×        Descrizione, interpretazione, diagnosi.
×        Progettazione e autocostruzione .

17/02/14

Marcher dans la ville. Francesco Careri @ Toulouse 21 fèvrier

Le 21 février 2014

isdaT (Institut Supérieur Des Arts de Toulouse) 
École des Beaux-Arts de beaux-ats (amphi A)

Journée d'étude organisée par le CERTOP et le CAS (Poéthiques)

Le déploiement massif et continu des technologies et de l’urbanisme modernes a eu tendance à nous faire oublier que la ville est avant tout un lieu où l’on marche, un lieu que l’on explore, un lieu où l’on rêve, se perd, se retrouve et se rencontre.
L’ambition de cette journée est de croiser les perspectives des lettres, des sciences sociales et du design pour souligner les enjeux culturels, existentiels et politiques d’une meilleure prise en compte de la marche dans la ville.
JE co-organisée par le CERTOP (Cédric Calvignac et Franck Cochoy, avec l’aide de Christelle Abraham) et le CAS (Poéthiques) (Nathalie Cochoy) de l’Université Toulouse le Mirail, en partenariat avec l’institut supérieur des arts de Toulouse (Nathalie Bruyère) avec le soutien de l’ANR.

info: http://www.univ-tlse2.fr/accueil/agenda/marcher-dans-la-ville-298608.kjsp

03/02/14

Carma Casulá la fotografia come esperienza e re-visione del luogo


Immagine in linea 1

Carma Casulá

la fotografia come esperienza e re-visione del luogo
conferenza
MAAC_Master Arti Architettura e Città
lunedì 10 febbraio alle ore 17 
'aula Ersoch del Dipartimento di Architettura di Roma Tre, largo G. B. Marzi, 10.

05/01/14

TIME WALKER - Francesco Careri @ Tokyo. January 19- 25
























more info on http://time-walker.net/en/index.html

“The International Convention on Manga, Animation, Game and Media Art 2014 -Time Walker - Media and Memory in a Mobile Society” Tokyo International Forum

The International Convention on Manga, Animation, Game and Media Art is an annual event bringing together scholars and experts from the fields of media expression in an exchange of information and ideas with an eye to developing scholarly exchange and partnerships that go beyond national boundaries. This year, the 4th in this series, takes the theme of “Mobility” and gathers together artists, architects, poets and linguists under the direction of Chihiro Minato(Professor of Tama Art University), in an in-depth debate upon the issues of movement and its creative potentials.


Venue: Hall D7
Panelists: Chihiro Minato, Ryoko Aoki, Gozo Yoshimasu, Hajime Ishikawa, Fuyuki Yamakawa, Gregory Chatonsky, Christophe Charles, Francesco Careri, Karen O’Rourke

ANNE LACATON @ MATTATOIO 13 gennaio 2014, ore 18.00

Lunedì 13 gennaio 2014 
Aula Libera | h 18
Dipartimento di Architettura Roma Tre
Largo G.B. Marzi, 10



MAAC_Master Arti Architettura e Città

LACATON & VASSAL architectes
conferenza inaugurale di Anne Lacaton

Anne mostrerà tra le altre cose anche i lavori del Palais de Tokyo di Parigi cui hanno appena ultimato la seconda parte di ampliamento e che secondo me potrebbero essere un ottimo esempio di un modo con cui "giocare a nascondino con il cantiere" che si potrebbe attuare nei prossimi anni al mattatoio

per chi non conoscesse i lavori di Lacaton e Vassal ecco il loro sito http://www.lacatonvassal.com/

io considero il loro lavoro esemplare per andare oltre i formalismi e lo star sistem del contemporaneo
venite numerosi!!